Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti.Chiudendo questo banner,scorrendo questa pagina o
cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

Istruzioni e norme utilizzo

  • Istruzioni e norme di sicurezza sull'utilizzo degli strumenti rotanti

Tutti gli strumenti rotanti sono stati sviluppati per  la loro specifica applicazione, per questa ragione un uso non corretto può provocare una prematura usura, rifiniture delle superfici non precise, danni al micromotore e/o all'utilizzatore.
Tutti gli strumenti rotanti devono essere usati esclusivamente da personale esperto e qualificato.
L'uso di occhiali protettivi è sempre raccomandato.

  • Avvertenze

► Assicurarsi di usare  micromotori o turbine tecnicamente ed igienicamente validi.
► Gli strumenti devono essere inseriti il più possibile all?interno del micromotore, il gambo dello strumento, prima di essere usato, deve essere assicurato e controllato con una breve rotazione.
► Programmare la velocità del micromotore come indicato nell'etichetta o secondo l'applicazione da effettuare, lo strumento deve girare alla velocità di applicazione prima di toccare la superficie da trattare usando un' appropriata e non eccessiva pressione.
► Evitare di usare lo strumento come cuneo o leva in quanto può aumentare il rischio di rottura, usare lo strumento con un'azione di levigatura.
► Un uso non corretto comporta  risultati non accettabili  ed un aumento dei rischi.
► Nelle applicazioni su superfici asciutte e secche (es. gesso) è raccomandato l'uso di aspiratori.
► Evitare contatti non protetti con gli strumenti (eventualmente usare guanti).
► Evitare di surriscaldare la superficie da trattare e lo strumento stesso (usare una velocità appropriata).

  • Consigli sulla pressione

► Un'eccessiva pressione deve essere evitata. La pressione di utilizzo non dovrebbe superatre i 2 N.
► L'eccessivo sviluppo di calore ? anche conseguenza della forte pressione.
► Un'eccessiva pressione può provocare il distacco del diamante e causare risultati non accettabili nella rifinitura delle superfici, la rottura dello strumento non può essere esclusa.

  • Velocità raccomandate

► Eccessive velocità non portano ad un risultato di asportazione veloce ma, anzi, potrebbero danneggiare sia il pezzo da trattare che le lame dello strumento.
► Operare secondo le raccomandate velocità di utilizzo.
► L'eccessiva velocità, a causa della forza centrifuga, soprattutto negli strumenti con diametro superiore ai 2 mm, può piegare gli stessi e/o fratturarli, perciò la massima velocità consigliata non deve essere superata.

  • Identificazione dei pericoli:

► Gli strumenti rotanti non costituiscono alcun pericolo in magazzino, essendo inerti, incombustibili e non in grado di sviluppare sostanze nocive per eventi fortuiti, come contatto con sostanze estranee o incendi.

  • Ulteriori note

► Tutti gli strumenti rotanti sono soggetti ad usura. In un uso multiplo di applicazioni il produttore non è in grado di garantire la perfetta efficienza di taglio nè la durata. Strumenti scheggiati e/o fratturati non devono essere usati, poichè le vibrazioni determinerebbero preparazioni non ottimali e superfici non accettabili.
► Superfici lisce sugli strumenti diamantati indicano che il pezzo ha subito un eccessivo riscaldamento durante le applicazioni.
► Strumenti non concentrici non devono essere utilizzati.
► Durante l'utilizzo degli strumenti rotanti, occorre osservare tutte le norme di sicurezza attiva e passiva al fine di non produrre danneggiamenti a cose e/o persone.
► Gli strumenti rotanti non vanno mai utilizzati su persone e/o animali, tranne nei casi in cui lo strumento sia stato costruito per questo uso specifico, sia dotato di tutti i requisiti per questa funzione e venga utilizzato da personale medico abilitato che si rende pienamente responsabile del suo operato.
► Gli strumenti rotanti sono sottoposti ad uno scrupoloso controllo di qualità, se si riscontrasse un difetto è necessario interrompere l'uso dello strumento e segnalare l'accaduto al fornitore.
► La responsabilità del produttore si limita, comunque, alla sostituzione del pezzo difettoso.

  • Immagazzinamento

► Al temine dell'utilizzo, gli strumenti vanno riposti nella loro custodia o in contenitori idonei alla loro conservazione, con le parti taglienti protette in modo che non possano essere causa di danni a cose e/o persone.

  • Indicazioni per lo smaltimento:

►Non è necessario uno smaltimento speciale.

visualizza pdf   pdficon